Loading ...

Loading splash screen ...
Galleria
TECHNET
Pentium FDIV BUG
Pentium FIST BUG (Dan-0411) Intel Flag Erratum
CPU Identification
Motherboard Identification
Motherboard Identification: BIOS chip swapping
Applicazioni pratiche del BIOS chip swapping
Motherboard Identification: layout
CPU Speed e Clock Multiplier
BIOS Update
AWARD BIOS inside - CPU microcode
AMI BIOS inside - CPU microcode
Power-On Self-Test: PC Diagnostic Card
Socket 3 CPU voltage detection
Socket 3 clock multiplier detection (AMD Am5x86-P75 4x clock mode)
Turbo-Deturbo motherboard check
Socket 7 FSB / clock multiplier detection
AWARD BootBlock BIOS Recovery
Riprogrammazione BIOS: BIOS chip hot swapping
Compaq Deskpro 2000 BIOS F10: Computer SETUP/V and PC Diagnostics
Olivetti PCS 386 SX: disassemblaggio
Desktop Management Interface (DMI) e Custom MIFD
PC Windows 98: da standard Hard Disk a SSD Compact Flash
 
TECHNET: 22
CPU Identification
Identificazione della CPU attraverso il CPUID
Intel S-spec non visibile
Questo Pentium 66MHz socket 4 ha il dissipatore incollato e non è possibile leggere il codice S-spec (numero di specifica esclusivo dei processori Intel) per cui non è possibile stabilire se la CPU è affetta dall'FDIV BUG. Gli S-spec dei Pentium 66 con FDIV BUG sono:
Stepping 3 - Core stepping B1 - S-spec Q0353, Q0413, SX754
Stepping 5 - Core stepping C1 - S-spec Q0467, SX837, SZ950
Identificare la CPU
Il tool Intel Processor Frequency ID Utility Bootable (Link) consente di creare un floppy disk avviabile e riconoscere la CPU attraverso la stringa CPUID, introdotta da Intel nel 1993 per consentire il riconoscimento univoco della CPU anche dai Sistemi Operativi. Il tool fornisce anche altre indicazioni utili come la frequenza di clock ed effettua il test per riconoscere se la CPU ha il ' floating point divide flaw'. La versione bootable è platform-independent ma Intel mette a disposizione anche l'utility cpuid for DOS (Link) che consente di riconoscere anche le CPU lagacy a partire dall'80386. Entrambe le versioni riconoscono però solo CPU Intel.
Un altro tool che offre informazioni molto dettagliate su CPU non solo Intel (AMD, NexGen, Cyrix/IBM, UMC, IDT, VIA, Rise, Transmeta e DMP) è chkcpu/chkcpu32 for DOS/Windows (Link) che dà  informazioni anche sulla frequenza di clock della motherboard e sul Clock Multiplier se presente. Questi dati vengono calcolati (e non letti dal BIOS) utilizzando un algorimo che esegue un "bunch of slow 'Divide' instructions".
Avviando il sistema con il floppy disk creato dal tool Intel viene riconosciuta la CPU come 'difettosa' e invitato l'utente a sostituirla contattando il fornitore. Tuttavia non vi è l'indicazione dettagliata dell'S-spec.
Usando invece l'utility chkcpu per DOS la CPU viene identificata come:
Stepping 5 - Core stepping C1
per cui l'S-spec (che comunque non è visibile) deve essere uno dei seguenti: Q0467, SX837, SZ950 (presumibilmente SX837 poiché più diffuso)
CPU Identification © PC Rebuilding
Prima pubblicazione: 8 Giugno 2015, 15:04.53
Ultimo aggiornamento: 6 Giugno 2017, 12:17.36
Visualizzazioni attive: 395



Link correlati
Link veloci
Inserimenti negli ultimi 30 giorni
Statistiche gruppi
22 [TECHNET]
Rebuilding Olivetti M6 Suprema
Ripristino passo a passo dell'Olivetti M6-460