Loading ...

Loading splash screen ...
Galleria
RETRO PHILOSOPHY
Old computers second life
REBUILDING
Intel Pentium Classic 200MHz su motherboard Socket 5 con CPU adapter
AMD K6-2 CXT 500MHz su motherboard pre Super Socket 7
Intel Celeron Mendocino 500MHz su daugther card
Intel Pentium III Coppermine 1GHz su daugther card
Intel Pentium III Tualatin 1.133GHz con CPU adapter
SUPERMICRO P6DGU Bios modding Intel core Tualatin
PC 486DX2 VLB Rebuilding parte I: Hardware
PC 486DX2 VLB Rebuilding parte II: Software
486 Retrogaming
PC Windows 98 Retrogaming Rebuilding parte I: Hardware
PC Windows 98 Retrogaming Rebuilding parte II: Software
Windows 98 Retrogaming 1
Windows 98 Retrogaming 2
Rebuilding Olivetti M6 Suprema (M6-460)
RECOVERY
Analisi e ripristino 486 motherboard
Keyboard error: riparazione del socket sulla motherboard
Corrosione: pulitura ossidi e ripristino tracce interrotte
Ripristino DALLAS DS1287 RTC su Olivetti PCS 386 SX
SYSTEM SPEED TEST
Juko ST Landmark CPU Speed Test: NEC V20 vs Intel 8088
CPU upgrade: Intel 486DX2 66MHz vs AMD 5x86-P75 133MHz
AMD 386DX-40 vs Cyrix/TI 486DLC-40 vs Intel 486DX-33
AMD 5x86-P75 133MHz vs Intel Pentium 75MHz
 
PC REBUILDING: 23
Applicazioni pratiche
del BIOS chip swapping
Esempi per motherboard
non identificate e che
non eseguono il boot
PC Windows 98 Retrogaming Rebuilding parte II: Software
Ricostruiamo un PC completo con Sistema Operativo Windows 98, CPU AMD K6-2+ e scheda video con accelerazione grafica 3dfx adatto per l'utilizzo degli applicativi tipici della fine degli anni 90 e per il retrogaming.
Il Sistema Operativo Windows 98 Second Edition (build 2222A, rilasciato da Microsoft nel Maggio 1999) conteneva molti miglioramenti rispetto alla versione precedente, risultava più stabile e maggiormente compatibile con il nuovo hardware. Divenne molto popolare anche per le sue caratteristiche di personalizzazione e di integrazione con Internet e fu preferito al successore Windows ME più soggetto a crash e BSoD (blue-screen of death).
Il supporto tecnico, con scadenza inizialmente prevista per il 2004, fu prolungato da Microsoft fino al Luglio 2006 visto che in quegli anni continuava comunque ad essere uno dei Sistemi Operativi più utilizzati (a Ottobre-Novembre 2003 il 27% delle pagine su Google erano richieste da client con Windows 98). Con il pacchetto PLUS! furono aggiunte ulteriori estensioni come il gestore dei temi e le compressed folders, altri giochi (tra cui il celebre solitario Spider) e la schermata di avvio fu rinnovata con nuovi colori e il logo PLUS!.
A partire da un PC con CPU AMD K6-2+, 384MB di RAM e hard disk da 8.4GB installiamo il Sistema Operativo Windows 98 SE e gli applicativi tipici per un PC ad uso domestico di quell'epoca e per il retrogaming.
Preparazione all'installazione
Prima di procedere all'installazione del Sistema Operativo prepariamo l'hard disk creando con fdisk un'unica partizione DOS primaria per Windows 98, applicativi, dati e giochi. Avviamo il PC direttamente con il disco di installazione scegliendo l'opzione 2 Avvia computer con supporto CD-ROM: nel CD sono già presenti le utility fdisk e format nella cartella WIN98. Con fdisk creiamo una partizione DOS primaria, la rendiamo attiva e riavviamo per applicare le modifiche. Quindi procediamo con la formattazione completa del disco C.
Installazione Windows 98 Second Edition
Installiamo Windows 98 SE dal CD-ROM digitando D:\WIN98\setup al prompt dei comandi. Dopo la verifica sul disco viene avviato il setup grafico: scegliamo l'installazione tipica, inseriamo i dati relativi a nome computer, gruppo di lavoro e organizzazione. Viene anche richiesta la creazione di un floppy disk di emergenza: saltiamo questo passaggio (sarà possibile farlo in seguito da Pannello di controllo -> Installazione applicazioni) e confermiamo la copia dei file.
Durante il setup vengono illustrate tutte le nuove caratteristiche della versione, il timer sul tempo rimanente è abbastanza preciso (tranne che nella fase di riconoscimento dell'hardware), in tutto comunque occorre circa una mezz'ora. Completata la copia il sistema viene riavviato automaticamente per il primo boot: occorre specificare il nome dell'utente principale, accettare la licenza e inserire il codice Produck Key di 25 cifre.
A questo punto inizia la fase di riconoscimento delle periferiche e l'applicazione delle impostazioni. Se il sistema dovesse bloccarsi occorrerà riavviarlo manualmente: il setup ricomincerà dal punto in cui è stato interrotto. Vengono richieste informazioni aggiuntive come il fuso orario e riconfigurati eventuali programmi MS-DOS già presenti. Completate le operazioni rimuoviamo il CD-ROM: il sistema viene riavviato di nuovo.
Boot
Il sistema si avvia correttamente con una configurazione base: la visualizzazione della guida introduttiva a Windows 98 conferma che l'installazione è stata completata con successo. Verifichiamo subito lo stato di riconoscimento delle periferiche in Proprietà - Sistema tab Gestione periferiche: come atteso occorrerà installare i driver per le periferiche audio e video. Installiamo subito i driver per la scheda video S3 VIRGE/DX e impostiamo una risoluzione di 1024x768 pixel con 65K colori. A completamento della parte relativa alla motherboard, installiamo anche il pacchetto 'ETEQ Service Pack 0.14' che contiene i driver specifici per la SOYO SY-5EMA+ relativi a gestione dischi, AGP e altro.
Installazione drivers
Sul sito FalconFly (Link) oltre ad informazioni dettagliate per il riconoscimento esatto della scheda 3dfx, troviamo i driver più recenti per la Voodoo2 modello CT6670. Una volta installato, il pacchetto aggiunge un utile snap-in al pannello delle proprietà video da cui è possibile verificare la corretta configurazione e impostare parametri avanzati. Dal supporto Creative (Link) scarichiamo il pacchetto per la Sound Blaster modello CT4700 e procediamo con l'installazione dei driver audio.
Installazione pacchetto Windows 98 PLUS!
Il pacchetto PLUS! veniva fornito su un CD-ROM a parte ed ebbe un discreto successo di vendite: scegliamo l'installazione Completa, confermiamo i dati personali (occorre inserire anche qui il Product Key) e al termine procediamo con l'ottimizzazione guidata e la selezione di un nuovo tema. Il setup installa anche una versione base del McAfee VirusScan con il VShield attivo ed esegue una scansione post-configurazione. Al riavvio la schermata presenta il nuovo logo a colori PLUS!
Installazione utility
Installiamo i Windows Commander: la versione per Windows dei Norton Commander è una shell grafica con molte più funzionalità rispetto al classico Esplora Risorse. Un'altro importante strumento sono le Norton Utilities, suite di programmi per analizzare, configurare e ottimizzare il PC, tra cui il Win Doctor e il System Doctor che fornisce lo stato del sistema e le eventuali criticità in tempo reale. Procediamo quindi con l'installazione di SiSoft Sandra Standard, Winzip, programmi per i benchmark e l'utility CrystalCPUID che identifica con precisione la CPU e consente inoltre di modificare via software i parametri di clock multiplier e core voltage per l'overclocking (solo per le CPU AMD K6/K7/K8).
Benchmark
L'AMD K6-2+ su Super Socket 7 con chipset VIA Apollo (M)VP3 ha prestazioni superiori all'Intel Pentium III su Slot 1 con chipset Intel 440BX in un CPU Benchmark di SiSoft Sandra mentre le prestazioni FPU sono leggermente inferiori. Per l'ambiente grafico il tool 3DMARK 99 MAX restituisce il punteggio globale di 2571 (un po' basso dovuto molto probabilmente alle prestazioni della scheda video con soli 4MB di memoria) mentre per la sola CPU è di 7327 in linea con le prestazioni di un K6-2+ con il set di istruzioni 3DNow!
Conclusioni
L'installazione del software è completata e il PC è operativo. In un prossimo articolo (Windows 98 Retrogaming) procederemo con l'installazione di alcuni dei giochi di successo tipici di quell'epoca che utilizzavano le schede grafiche con chipset 3dfx.
PC Windows 98 Retrogaming Rebuilding parte II: Software © PC Rebuilding
Prima pubblicazione: 10 Agosto 2017, 12:43.31
Ultimo aggiornamento: 29 Novembre 2017, 15:49.07
Visualizzazioni attive: 453



Link correlati
Link veloci
Statistiche gruppi
PC REBUILDING – 4 POSTS
Old computers second life » POST Area
24 Aprile 2016, 00:00.00 - Postmaster
Questa è l'area POST. Potete scrivere commenti o partecipare a thread già avviati. Non è richiesta alcuna registrazione ma tutti i messaggi saranno validati da un moderatore: quelli non pertinenti, offensivi o non validi per altri motivi non verranno pubblicati. Tutte le informazioni saranno considerate non confidenziali e potranno essere utilizzate senza restrizioni.

This is the POST area. You can write comments or join threads already started. No registration is required but all messages will be validated by a moderator: those not relevant, offensive or invalid for other reasons will not be published. All information will be considered non-confidential and can be used without restrictions.
Old computers second life
Old computers second life » Non disponibile per la vendita
25 Aprile 2016, 00:00.00 - Postmaster
Tutti gli oggetti di questo sito fanno parte di una collezione privata e non sono in vendita

Not available for sale
All items on this site are part of a private collection and are not for sale
Old computers second life
PC 486DX2 VLB Rebuilding parte I: Hardware » Case stakar per pc 486[+1]
18 Aprile 2017, 01:31.13 - Paolo
Salve, ho visto quest'articolo perché stavo ricercando un case stakar per pc 486 come quello che avevo nel 1994 (era lo stesso case che si vede in foto tranne per il fatto che era orizzontale).
Volevo sapere se avevate un case come quello che si vede in foto (minitower) marchio stakar che potevate vendere.
Grazie.
PC 486DX2 VLB Rebuilding parte I: Hardware
Juko ST Landmark CPU Speed Test: NEC V20 vs Intel 8088 » Need Driver as HIMEM.SYS for 1M
2 Gennaio 2018, 15:39.01 - Home
Hi, I need driver for use RAM under 640kB for this board. Juko ST Landmark CPU Speed Test: NEC V20 vs Intel 8088